speakeasy

karakorum logo deste logo per speakeasy

teatro santuccio logo

SPEAKEASY VARESE

RASSEGNA DI TEATRO OFF

stagione 2014 – 2015

Organizzazione degli spettacoli a cura di KarakorumTeatro

Aperitivi culturali tematici a cura di Edizioni dEste

Direzione artistica Stefano Beghi

La rassegna nasce dalla voglia di “mettersi intorno al fuoco”, una cosa rara nella società di oggi: raccontare una storia, confrontarsi sui suoi contenuti, giocare, esorcizzare ciò che ci spaventa, farsi provocare. Vuole restituire al teatro una dimensione popolare, semplice, capace di parlare a chiunque, e vuole farlo con la forza rinnovatrice della giovane generazione: in questi anni difficili per il teatro e la cultura italiana non si può che ripartire da loro per costruire qualcosa di nuovo, per mettersi alla ricerca di risposte ai nuovi quesiti di senso, per poter vedere con occhi diversi quello che è stato.

Gli spettacoli presentati sono tutti prodotti da giovani artisti italiani: 8 lavori molto diversi tra loro per genere e linguaggio, ma tutti capaci di portare sul palco lo sguardo delle giovani generazioni sul mondo contemporaneo, le sue problematiche, le sue passioni e i suoi ricordi.

La rassegna si articola in 8 date, una al mese da ottobre 2014 a maggio 2015.

Ogni serata sarà introdotta da un aperitivo di approfondimento sul tema dello spettacolo, che permetterà al pubblico di incontrare direttamente gli artisti e di confrontarsi sui contenuti dello spettacolo insieme ad autori, studiosi e giornalisti.

Ecco il programma dettagliato dell’iniziativa.

3 ottobre: I SOCIAL MEDIA

ore 19.30 aperitivo culturale

Carla Tocchetti storyteller, giornalista, creatrice di una comunità virtuale, Lisa Moras, regista e Guglielmo Niada, social media manager del quotidiano La Provincia di Varese, si incontrano sul delicato confine tra opportunità costruttive e dipendenza dal web.

ore 21.00 spettacolo

ROOMS di Lisa Moras, con Elisabetta Mossa

Porta sul palco la “reclusione” nell’epoca 2.0. La protagonista Olivia decide di fare un esperimento estremo da condividere sul web: rinchiudersi nel suo appartamento a tempo indeterminato avendo tutto a portata di click!

7 novembre: LA RICCHEZZA DELLA DIVERSITA’

ore 19.30 aperitivo culturale

Matteo Gamerro, blogger su 4 ruote, due grandi due piccole, premiato da Don Ciotti di Libera contro le mafie, racconta la sua strada di costruzione del futuro, con una prospettiva Ad altezza culo

ore 21.00 spettacolo

SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI, di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa

Una corte dei miracoli fatta di santi, balordi, freak, disadattati. Due cantastorie, racconti e musica. Due donne che, con piglio scanzonato e privo di giudizio, cantano e raccontano la diversità e vestono un ruolo generalmente maschile, quello del giullare.

5 dicembre: LO SPORT

ore 19.30 aperitivo culturale

Andrea Fogarollo, appassionato di ciclismo da strada, presenta il suo libro, in cui ha conciliato la passione per la letteratura con quella per la bicicletta, raccontando la storia del primo telaio in fibra di carbonio. Alan, storia di un sogno

ore 21.00 spettacolo

VADO AL MASSIMO, di e con Paolo Mazzocchi

Vado al massimo! È un’ironica confessione di un runner irriducibile che ha deciso di prendersi un po’ in giro. È un tentativo di guardare oltre il semplice gesto del correre, per capire dove stiamo andando davvero quando ci infiliamo le scarpe.

9 Gennaio: IL CINEMA

ore 19.30 aperitivo culturale:

I CORTISONICI raccontano i loro 10 anni di contagiosa passione cinematografica all’insegna del corto

ore 21.00 spettacolo

CINEMALTEATRO. Con Michele Di Giacomo, Loris Fabiani, Umberto Terruso.

Prendi un attore di teatro, un grande film e un pubblico partecipe: avrai CINEMALTEATRO! Gli attori interpretano dal vivo, in 20 minuti, le storie dei grandi film Hollywoodiani, coinvolgendo il pubblico in un divertente svolgersi di dialoghi, scene e monologhi.

6 Febbraio: LO STALKING

ore 19.30 aperitivo culturale

Marta Zighetti, psicoterapeuta e Daniele Pizzi, Avvocato del Foro di Milano, specializzato in diritto penale, si incontrano sul tema del confine tra amore e ossessione, dal punto di vista psicologico e legale.

ore 21.00 spettacolo

IO NON GUARDO, di e con Matteo Sanna, produzione KarakorumTeatro.

Un uomo immobile, Lui, spia attraverso la finestra una donna che vive nel palazzo di fronte, Lei. La voce della sua vanità e della paura che non gli permetterà di fuggire dalla sua stessa brama.

6 Marzo: LA STORIA, LA POLITICA.

ore 19.30 aperitivo culturale

Massimiliano Comparin, autore e drammaturgo impegnato sul tema della legalità, parla con alcuni ospiti, dei movimenti anarchici sorti durante gli anni di piombo.

ore 21.00 spettacolo

IN OGNI CASO NESSUN RIMORSO, con Mauro Pasqualini, Elisa Proietti e Andrea Sorrentino. Produzione Borgobonò.

A cavallo tra 800 e 900, in Europa e non solo, un gruppo di persone definite dalla storia come anarchici –sotto il cui titolo veniva raggruppato tutto ciò che non era in accordo con lo status quo – si pose il problema di come risolvere la disuguaglianza sociale e migliorare la condizione del proletariato. Tra questi alcuni scelsero la via mediatica attraverso giornali, libri e trattati di filosofia; altri scelsero di attaccare gli sfruttatori del popolo in ciò che gli era più caro: il capitale. Altri le scelsero entrambe.

Tutti colpevoli. Tutti innocenti. Tutti vittime. Tutti carnefici.

10 Aprile: LA STORIA LOCALE, IL CONTRABBANDO.

ore 19.30 aperitivo culturale

Sergio Scipioni, ex maresciallo della guardia di finanza, autore di diversi libri sul contrabbando “romantico” degli anni ’60, racconta la sua esperienza al confine italo-svizzero tra inseguimenti mozzafiato e partite a carte in compagnia degli spalloni.

ore 21.00 spettacolo

RIMANENDO SUL CONFINE, di e con Stefano Beghi, musiche di Marco Pestigiacomo. Produzione KarakorumTeatro.

Contrabbandieri e finanzieri: un racconto al limite tra verità e immaginazione, realtà e mito. Briganti gentiluomini, militari in esilio, le loro avventure sul confine tra legale ed illegale, bisogno e desiderio, coraggio e follia… la grande storia di un mondo troppo piccolo.

8 Maggio: L’ALIMENTAZIONE in connessione con l’apertura di Expo2015

ore 19.30 aperitivo culturale

Uno chef di Expo Novels (progetto letterario di Edizioni dEste legato alla cucina del territorio) realizza davanti al pubblico ricette crudiste per nuovi spunti culinari.

ore 21.00 spettacolo

A FOOD EXPERIENCE, con Stefano Beghi, Monica Giordano, Matteo Sanna. Produzione KarakorumTeatro.

Davanti al cibo la nostra umanità, buffa e poetica allo stesso tempo, si rivela nella sua tragicomica verità: dietro ad ogni uomo si nasconde l’animale…. Grazie alla potenza delle maschere, lo spettacolo ci porta al di là delle nostre abitudini e dei nostri ruoli sociali, in un viaggio magico, ironico e senza parole.

INFO E PRENOTAZIONI SU

www.teatrosantuccio.it/speakeasy

speakeasy@karakorumteatro.it

3421343593

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...