exponovels al settembre angerese – le immagini

Ecco le foto della presentazione della raccolta bilingue ‪#‎Exponovels‬ al Settembre Angerese, presso il Museo Archeologico di Angera.
La serata è trascorsa e volata in un clima bellissimo e coinvolgente in cui abbiamo condiviso preziosi momenti di storia, letteratura, musica, arte e riflessioni, degustando ottimo cibo e buon vino grazie alla presenza di Carmine Ronga, del ristorante La vecchia Capronno, al signor Rossi di Angera che ha proposto grappe e amari artigianali, e al signor Berrini di Cascina Piano che ha innaffiato con dell’ottimo vino le parole degli autori.
Grazie all’Ufficio Turistico, in particolare a Lorenza Giacardi e Rossella Gnocchi, e al Comune di Angera per aver creduto nel progetto sostenendolo e realizzando l’evento.
Grazie ad Alessandra Zambelli per la sua professionalità e per l’umanità con cui porta avanti i valori di in cui crede.
Grazie ai magnifici autori che hanno incantato il pubblico: la giovanissima ed energica Jessica Moro, Carlo Alfieri, il nostro chimico viaggiatore dall’anima apolide, Sergio Scipioni sempre pronto a portarci con la fantasia tra la natura e le tradizioni e l’affascinante Rossana Girotto che ha creato un sofisticato momento di arte con la sua lettura teatrale dell’Alfabeto del lago, accompagnata al flauto da Marta Michielutti per un pezzo del maestro Marco Bertona, presente in sala.
Ringraziamo anche chi avrebbe voluto essere presente ma non ne ha avuto modo, in particolare l’angerese doc Lilli Luini impegnata, insieme a Patrizia Emilitri, nel Weekend in Giallo, presso il Castello di Masnago (VA)
IMG-20150926-WA0011

IMG-20150926-WA0005

IMG-20150926-WA0007

IMG-20150926-WA0008


IMG-20150926-WA0012

IMG-20150926-WA0013

IMG-20150926-WA0014

IMG-20150926-WA0017

IMG-20150926-WA0021

IMG-20150926-WA0023

IMG-20150926-WA0025

IMG-20150926-WA0026

IMG-20150926-WA0029

IMG-20150926-WA0031

20150925_174838

20150925_180333

20150925_180357

20150925_181251

20150925_181320

20150925_181322

20150925_185652

20150925_190100

20150925_190123

20150925_190221

20150925_190702

20150925_191039

20150925_191120


20150925_191203

20150925_191219

20150925_191236

20150925_191309

20150925_194509

20150925_194620(0)

 

Continua a leggere

Annunci

Eventi di presentazione di ottobre Exponovels, scrittori e sapori del distretto dei laghi

– 7 ottobre 2015, ore 15:00.

Sabrina Minetti, curatrice della raccolta bilingue Exponovels, scrittori e sapori del distretto dei laghi, edita da Edizioni dEste, presenterà insieme ad Annalisa Brugnoni, responsabile di redazione di Edizioni dEste, l’opera, a EXPO 2015 Milano, presso lo spazio Eurochocolate al Cluster del Cacao e del cioccolato, ospite di Laura Travaini, presidente dell’Associazione Scrittori e Sapori e curatrice dei mercoledi Eurochocolate ad EXPO.

Sara’ presente Sergio Scipioni, autore di uno dei racconti contenuti nell’antologia. Continua a leggere

Ed è lì che comincia la magia

Complimenti vivissimi alla nostra editor e curatrice opere Sabrina Minetti per l’ennesimo successo della sua magnifica penna, o tastiera…

Sabato 26 settembre, verrà premiata per la vittoria del premio Lago Gerundo Inediti 2015 (già vinto lo scorso anno per il romanzo edito da Autodafè, L’isola dei voli arcobaleno)

Il suo racconto Ed è lì che comincia la magia, verrà pubblicato in una raccolta per Morellini Editore.

Sorgente: Ed è lì che comincia la magia

questo è l’odore che mi piace

Questo è l’odore che mi piace. Questo è il trifoglio appena tagliato, la salvia calpestata quando uno cavalca dietro un armento, il fumo della legna e delle foglie che bruciano d’autunno. È l’odore della nostalgia, l’odore del fumo dei mucchi di foglie che bruciano l’autunno nelle strade…

edizioni dEste

Questo è l’odore che mi piace. Questo è il trifoglio appena tagliato, la salvia calpestata quando uno cavalca dietro un armento, il fumo della legna e delle foglie che bruciano d’autunno. È l’odore della nostalgia, l’odore del fumo dei mucchi di foglie che bruciano l’autunno nelle strade del Missoula. Quale odore preferiresti sentire? L’erba dolce che gl’indiani adoperano nei loro cesti? Il cuoio affumicato? L’odore della terra a primavera dopo la pioggia? L’odore del mare quando uno cammina in mezzo alle ginestre su un promontorio in Galizia? O il vento di terra quando si avvicina a Cuba nell’oscurità: l’odore dei fiori di cactus, di mimosa e delle viti marine? O preferisci l’odore del prosciutto fritto, la mattina, quando hai fame? O quello del caffè del mattino? O di una mela quando la mordi? O di un frantoio quando si prepara il sidro, o del pane appena sfornato? Ma allora devi…

View original post 9 altre parole

conferenza stampa di presentazione Speakeasy Varese 2015- 2016

Anche quest’anno Associazione Culturale dEste e Edizioni dEste, collaborano nella realizzazione della nuova stagione teatrale Speakeasy Varese, presso il Teatro Santuccio

12045734_738159879623368_6652181599642582360_o

SPEAKEASY VARESE: QUANDO SERVE UNA CULTURA DI CONTRABBANDO Teatro, letteratura, cinema e… spazio per il pubblico!
Al Teatro Santuccio riparte con una marcia in più la rassegna del 
giovane teatro indipendente organizzata da KarakorumTeatro. 

Negli anni ’20 in America, in tempo di crisi, negli Speakeasy si vendeva di nascosto Whiskey and Soda. Quasi cent’anni dopo viviamo in un tempo di “proibizionismo culturale”, in cui fare arte sembra una pazzia se non inglobata nel mondo appariscente delle televisioni, quando i soldi non ci sono e gli spazi restano vuoti, quando sembra impossibile risolvere i cavilli burocratici senza incappare in qualche sanzione, a Varese non resta che una soluzione: smerciare cultura di contrabbando. 

Nascosta dai riflettori del grande circuito culturale, senza fare mai troppo rumore, anche quest’anno Speakeasy Varese porterà in città spettacoli di giovani artisti professionisti da gran parte d’Italia. Tematiche attuali con linguaggi contemporanei, capaci di comunicare anche con le nuove generazioni che sempre più raramente prendono posto nella sale: un teatro che ha voglia di far riflettere, interagire e farvi ridere a crepapelle!
Speakeasy non propone nulla di illegale, ovviamente, ma sceglie di “prendere le distanze” dalle vecchie logiche del teatro tradizionale, per poter dare ascolto al bisogno diffuso di uno spazio dove stare insieme, partecipare attivamente e fare cultura.

La volontà di Speakeasy Varese è quella di offrire alla città una ventata di novità: 8 serate, artisti professionisti indipendenti, quasi esclusivamente under 35, coinvolgimento diretto degli studenti della città dentro e fuori dal palco, approfondimenti, dibattiti, immersioni notturne di cultura indipendente e, soprattutto, prezzi accessibili. 

Nessun formalismo da foyer, semplicemente un contesto dove stare bene insieme, divertirsi, confrontarsi, comunicare, emozionarsi.

Speakeasy Varese è un progetto di KarakorumTeatro con la direzione artistica di Stefano Beghi. Dopo il debutto dello scorso anno, la rassegna si ripropone alla città con una marcia in più e con l’intento di smuovere le acque della cultura varesina.
Oltre al Centro Gulliver (gestore del Santuccio), si consolida la collaborazione con Edizioni dEste, che nel post spettacolo porterà a teatro la letteratura, il cinema, la musica e l’attualità, proponendo spazi di approfondimento in cui il pubblico potrà esprimere le proprie idee confrontandosi con esperti. 

Alcune delle serate in programma saranno aperte da corti teatrali prodotti da scuole superiori della città: un’occasione per rompere la distanza tra gli artisti e il pubblico, ma anche per ricordare che investire nella cultura significa soprattutto investire sul futuro delle nostre comunità.
Si darà spazio quindi anche ai ragazzi che si approcciano al palco scenico per la prima volta e che potranno vivere il dietro le quinte con i professionisti, confrontandosi sul senso del teatro nel mondo di oggi.

Altra novità di quest’anno è l’apertura al mondo del sociale. Speakeasy Varese ha affidato la gestione del servizio bar al progetto Edubar della Cooperativa Sociale L’Aquilone, che offre occasioni di inserimento e formazione lavorativa a giovani in situazioni di dificoltà.

Tutto è pronto quindi e il programma completo verrà presentato alla CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE di mercoledì 30 SETTEMBRE presso il Teatro Santuccio in via Sacco 10 a Varese. 

Vi aspettiamo numerosi!

Per info e contatti

Stefano Beghi, legale rappresentante di KarakorumTeatro, direttore artistico stefano@karakorumteatro.it – 3406404945

Segreteria organizzativa

speakeasy@karakorumteatro.it

la rivoluzione della verità – incontri a ottobre

La rivoluzione della verità

Un viaggio nell’Afghanistan di oggi

Nel mese di ottobre, verrà presentato in diverse date il libro reportage sull’esperienza afghana al fianco delle forze Nato, del giornalista d’inchiesta Silvestro Pascarella con le immagini del fotografo Davide Caforio.

La prefazione al libro è stata scritta dalla cooperante, rapita in Siria, Greta Ramelli, testimone preziosa, che rompe il silenzio regalandoci un punto di osservazione coinvolto e partecipe.

Il mondo vive di speranza è un proverbio afghano che puoi avvalorare in ogni angolo di mondo, dove le macerie della vita sono state accatastate, dove l’ingiustizia e il dolore sono impressi, come sanguinanti ferite, sulla pelle delle persone.” Con queste parole la cooperante commenta l’opera dei due reporter, la cui testimonianza propone una visione obiettiva sulla presenza delle forze militari che, in collaborazione con le associazioni umanitarie, agiscono in zone del mondo tormentate dagli scontri civili.

copertinaafganisatn.indd

Le date degli eventi

lunedì 12 ottobre ore 18:00 Sala Martignoni Duemila Libri”, Gallarate (VA).

Sarà presente con l’autore il Colonnello Stefano Sbaccanti, modera Adelio Airaghi, di Edizioni dEste.

giovedì 15 ottobre ore 21:00 Casorate Sempione (VA), Ristorante Le Querce, via Ronchetto 6

Sarà presente con l’autore il Colonnello Stefano Sbaccanti, modera Adelio Airaghi, di Edizioni dEste.

giovedì 22 ottobre ore 21:00Biblioteca Comunale di Castellanza (VA), piazza Soldini.

Sarà presente con l’autore il fotografo Davide Caforio, modera il giornalista Carlo Colombo del quotidiano La Prealpina.

sabato 24 ottobre ore 15:00, Frigoriferi Milanesi, via Giovanni Battista Piranesi, 10, Milano, all’interno della manifestazione letteraria Milano Book City 2015

Saranno presenti, oltre all’autore il Colonnello Stefano Sbaccanti e l’Onorevole Angelo Senaldi, che si è occupato della liberazione di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo. Modera Lorenzo Mazzoni, giornalista de Il Fatto Quotidiano.

Sabrina Minetti e Carlo Alfieri a Milano In Bionda

Torna il festival del giallo e della birra Milano in Bionda, giunto alla sua ottava edizione con 26 scrittori e due partner d’eccezione: il Milano Beer Week e il birrificio BQ

L’appuntamento è fissato a Milano per martedì 22 settembre 2015 ore 21 al BQ De Nòtt di via Bussola, 9.

Tra gli ospiti di quest’anno, Sabrina Minetti per #Exponovels e Carlo Alfieri per Il principio di tutte le cose.

locandina_miinbionda2015