l’anno nuovo – Gianni Rodari

“Indovinami, Indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?”.
“Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un Carnevale e un Ferragosto
e il giorno dopo del lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno!”

images-2

I figli di Babbo Natale – Italo Calvino

#AuguriLetterari da Edizioni dEste

edizioni dEste

Non c’è epoca dell’anno più gentile e buona, per il mondo dell’industria e del commercio, che il Natale e le settimane precedenti. Sale dalle vie il tremulo suono delle zampogne; e le società anonime, fino a ieri freddamente intente a calcolare fatturato e dividendi, aprono il cuore agli affetti e al sorriso. L’unico pensiero dei Consigli d’amministrazione adesso è quello di dare gioia al prossimo, mandando doni accompagnati da messaggi d’augurio sia a ditte consorelle che a privati; ogni ditta si sente in dovere di comprare un grande stock di prodotti da una seconda ditta per fare i suoi regali alle altre ditte; le quali ditte a loro volta comprano da una ditta altri stock di regali per le altre; le finestre aziendali restano illuminate fino a tardi, specialmente quelle del magazzino, dove il personale continua le ore straordinarie a imballare pacchi e casse; al di là dei vetri…

View original post 2.402 altre parole

corporate [g]ripping stories

cover eng

Titolo: corporate [g]ripping stories

Autore: AA.VV.

Isbn: 9788898726516

Prezzo: 0,00€ (freedownload)

Formato: epub, mobi e pdf

This publication is part of the Mamma, che impresa! project, a workshop that promotes corporate culture, founded on the initiative of Rancilio Cube and open to collaborations and synergies.

The stories of nine bright business case-histories, narrated, together with professional writers, by those who have founded them and lead them, and the stories that won a national essay contest for students from Italian schools, called to bring youths closer to the idea of ​​entrepreneurship and its importance.

One of the ten stories by the very young writers acts as a common thread, as it’s extraordinarily capable of covering all the key elements of best entrepreneurship.

After #librosospeso, dedicated to the incredible story of a young independent bookseller, another confirmation of the parnership between Rancilio Cube and dEste, a publishing house oriented towards innovation and attentive to young audiences, with the further contribution of Feduf Foundation for Economic Financial and Savings Education that has promoted and coordinated the literary prize for schools.

Ebook disponile in freedownload nei formati epub, mobi, pdf

http://www.amazon.it/corporate-ripping-stories-mamma-impresa-ebook/dp/B019ERQ7YW/ref=pd_ecc_rvi_1

http://store.streetlib.com/corporate-g-ripping-stories

https://www.bookrepublic.it/book/9788898726516-corporate-gripping-stories/

https://store.kobobooks.com/it-it/ebook/corporate-g-ripping-stories

http://www.amazon.it/corporate-ripping-stories-mamma-impresa-ebook/dp/B019ERQ7YW/ref=pd_ecc_rvi_1

storie d’impresa [av]vincenti

cover ita

 

Titolo: storie d’impresa [av]vincenti

Autore: AA.VV.

Isbn: 9788898726509

Prezzo: 0,00€ (freedownload)

Formato: epub, mobi e pdf

Questa pubblicazione è parte del progetto Mamma che impresa!, un laboratorio che promuove la cultura di impresa, nato per iniziativa di Rancilio Cube e aperto a collaborazioni e sinergie.

Le storie di nove luminose case history imprenditoriali, raccontate, insieme a scrittori professionisti, da chi le ha fondate e le conduce, e i racconti che hanno vinto un concorso letterario nazionale per gli studenti delle scuole italiane, indetto per avvicinare i più giovani all’idea dell’imprenditorialità e alla sua importanza.

A fare da fil rouge vi è uno dei dieci racconti dei giovanissimi, straordinariamente capace di percorrere tutti gli elementi salienti della migliore imprenditorialità.

Dopo #librosospeso, dedicato all’incredibile storia di una giovane libraia, si riconferma il sodalizio fra Rancilio Cube e Edizioni dEste, casa editrice orientata all’innovazione e attenta al pubblico dei giovani, con l’ulteriore apporto di Feduf Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio che ha promosso il premio per le scuole.

Il viaggio di esplorazione di Mamma che impresa! continua. Altre storie racconteremo.

ecco le piattaforme da cui è possibile scaricare l’ebook in fredownload nei formati epub, mobi e pdf

http://www.amazon.it/storie-dimpresa-vincenti-mamma-impresa-ebook/dp/B019ERQ7PQ/ref=sr_1_22?ie=UTF8&qid=1450450149&sr=8-22&keywords=edizioni+deste

http://store.streetlib.com/storie-d-impresa-av-vincenti

https://www.bookrepublic.it/book/9788898726509-storie-dimpresa-avvincenti/

https://store.kobobooks.com/it-it/ebook/storie-d-impresa-av-vincenti

storie d’impresa [av]vincenti – corporate [g]ripping stories

COMUNICATO STAMPA

mamma, che impresa!

Gli ebook italiano/inglese che tramite lo storytelling raccontano

le avventure di imprese d’eccellenza italiane

cover ita

cover eng

 

 

Esce in questi giorni, che anticipano le festività, il regalo natalizio di Edizioni dEste ai propri lettori.

E’ una pubblicazione che nasce dal sodalizio con RancilioCube, acceleratore d’impresa che mette la propria esperienza a servizio di altre aziende, con l’intenzione di creare partnership, avventure di business e nuove occasioni imprenditoriali. Insieme ad Edizioni dEste, all’interno del progetto mamma, che impresa!, Rancilio si propone di diffondere una cultura d’impresa che, tramite la narrazione, attraversi i percorsi imprenditoriali sotto forma di racconti, che parlano della realizzazione di sogni.

Il sodalizio tra la casa editrice e Rancilio Cube ha avuto il felice esordio lo scorso Natale con la pubblicazione #LibroSospeso, di Sabrina Minetti, che ha raccontato la favola della #ScatolaLilla, ovvero la libreria milanese di Cristina di Canio, Il mio libro, da cui è nata la splendida iniziativa di divulgazione letteraria, battezzata proprio #LibroSospeso, che ha fatto in breve il giro del mondo, grazie anche alla viralità creata dall’hashtag sui social network.

La nuova opera, che sarà fruibile dai giorni che precedono il Natale, su tutte le librerie online, nel formato digitale, ha per titolo storie d’impresa [av]vincenti, mentre la versione in lingua inglese si intitola corporate [g]ripping stories.

Obiettivo del progetto e del libro è valorizzare la cultura imprenditoriale nelle sue dimensioni positive e prospettiche per il futuro di ogni giovane e di diffondere una visione che vede l’impresa come propulsore di sviluppo in equilibrio con il suo sistema di riferimento e come entità che si fonda principalmente sul fattore H: il valore delle persone e delle loro idee.

L’ebook raccoglie le storie di grandi sogni di imprenditori italiani, affiancate alle storie di altrettanti ragazzi che hanno avuto la possibilità di vedere pubblicato il proprio racconto, arrivando tra i vincitori del contest letterario proposto da Feduf (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio), in collaborazione con MIUR.

Le imprese che si sono prestate per raccontarsi agli autori dei racconti sono

-NGI Eolo (connettività internet),

-Rizoma (accessori per moto e metropolitan bike),

-Cascina Caccia (azienda agricola e agrituristica del circuito per la legalità Libera),

-Erbolario (cosmesi),

-Golden Goose (abbigliamento e calzature),

-Lyto’s (scaffalature per magazzini automatici),

-Mosaicoon (piattaforme digitali per campagne di comunicazione video),

-MyTailoredWine (produzione di vini “su misura”),

-Permicro (microcredito).
Tutte imprese caratterizzate da italianità del concept e della produzione, innovatività e forte centratura dell’elemento umano.

A firmare i racconti Massimiliano Comparin, Sabrina Minetti, Milena Prisco e Laura Veroni.

Figli dello stesso fiume – GAM – Golasecca Archeologia Multimediale

Autore: GAM – Golasecca Archeologia Multimediale

Titolo: Figli dello stesso fiume

Isbn: 9788898726486

Prezzo: 0,00€ (freedownload)

La pubblicazione “Figli dello stesso fiume” rientra nel progetto di
implementazione delle attività del Centro Culturale Multimediale Museale
per la Cultura di Golasecca, denominato GAM (Golasecca Archeologia Multimediale)
finanziato da Innovacultura, Associazione Culturale dEste, Geographical
Research Association e dal Comune di Golasecca. Questa iniziativa
ha coinvolto i ragazzi e gli insegnanti delle scuole Primarie e Secondarie
del Comune di Golasecca ed è una rielaborazione “fumettata” del video “Il
Fiume: risorsa di ieri e di oggi”, in visione all’interno del Centro Museale

copertina_alta