oz – storia di una migrazione

L’annata di Speakeasy Varese arriva alla sua ultima serata… e Karakorum Teatro ha voluto che questa fosse una serata per tutte le età in cui affrontare un tema importante del nostro mondo attraverso la poesia di una fiaba…

Una serata ricchissima!

Dalle 17.30 VOLA IN ALTO LA FANTASIA: laboratorio di teatralità per bambini a cura del progetto Teatro Sottile di KarakorumTeatro

alle 18.30 IMMIGRATO CHI, DALLE FOIBE ALLA SIRIA a cura di EDIZIONI DESTE con la partecipazione di Silvestro Pascarella (autore di “La rivoluzione della verità”), l’autore afgano Farhad Bitani (“L’ultimo lenzuolo bianco”) e de La Confraternita del Chianti (che presenteranno il loro ESODO in scena nella prossima stagione di Speakeasy Varese)

dalle 19.45 HAPPY HOUR DI CONTRABBANDO a cura del progetto Edubar de L’Aquilone Cooperativa Sociale (con una proposta succulenta anche per i bambini presenti)

alle 20.00 la MUSICA DI CONTRABBANDO di Max Prandi in collaborazione con Black & Blue Festival membro della rete del progetto Convergenze.

alle 21.00 lo spettacolo OZ, STORIA DI UNA MIGRAZIONE

A causa di un uragano, la nave da crociera su cui viaggia la piccola e viziatissima Dorothy, naufraga. Al risveglio, la bambina, si ritrova catapultata in una realtà mai vista prima. Comincia per lei un lungo cammino attraverso paesaggi meravigliosi ma anche terre devastate dalla guerra. Durante il percorso, Dorothy incontra persone incredibili: c’è chi vuole conquistare il proprio diritto allo studio; un ex-soldato, un disertore che tutti immaginano gloriosamente morto in battaglia. Tutti sono in viaggio verso O.Z. Verso la speranza, verso l’utopia di cambiare la propria vita. Ma O.Z. è una finzione. O.Z. è solo una delle tante “Lampedusa” dei nostri giorni.

Regia Giacomo Ferraù
Drammaturgia Giacomo Ferraù, Giulia Viana
Con Andrea Pinna, Libero Stelluti, Valentina Scuderi, Giulia Viana
Produzione Eco di Fondo con il patrocinio di Amnesty International e di Gruppo EveryOne – EveryOne Group for the international cooperation on human rights culture.

A seguire festeggiamenti di fine stagione!!!

Ingresso 4 Euro per i minori di 14 anni
8/10 Euro (ridotto per studenti, attori professionisti, soci di Associazione culturale Red Box, convenzionati e per coloro che verranno in teatro in biciletta)

Per info e prenotazione
speakeasy@karakorumteatro.it

la rivoluzione della verità cover frontale jpg.jpg

13072781_836857973086891_8382379833024602847_o

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...